lunedì, novembre 20, 2006

DOMANDA

Domanda ai colleghi che ogni tanto passano di qui: perchè uno stupro a Milano o a Roma finisce nei tg della sera e quello altrettanto brutale che accade a Treviso, o in un altro piccolo centro, no? Devo ammetterlo: certi meccanismi dell'informazione non li capisco proprio.

11 Comments:

Anonymous Carlo Felice said...

Ma hai letto l'Ansa scritta da questa nostra conoscenza? Quella è la Bibbia per la maggior parte dei giornali extra Veneto e, se una cosa non è raccontata bene dall'Ansa, ha zero possibilità di essere valorizzata sulle tv e sui giornali nazionali.

Perché volevi sentirtelo dire se lo sapevi già?

10:53 AM  
Blogger bucaniere said...

Perchè ogni tanto mi piacerebbe pensare che il nostro mestiere funziona in maniera diversa, invece mi sbaglio. Se un evento del genere fosse capitato a Roma o a MIlano oltre alle aperture di tutt i tg, ci avrebbero fatto anche un paio di puntate di Porta a Porta...

1:20 PM  
Anonymous Carlo Felice said...

Insisto sull'importanza dell'Ansa. Vero che Milano e Roma sono naturalmente sotto i riflettori più di Treviso, però non sarebbe il primo caso di notizia locale che finisce sulle pagine di tutti i giornali. Se chi deve raccontare il fatto ad altri giornalisti (ossia il giornalista di agenzia) non fa bene il suo lavoro, però, è altrettanto naturale che calino le possibilità che la notizia sia compresa nella sua portata fuori dall'ambito locale.

12:47 PM  
Blogger bucaniere said...

Ti do sicuramente ragione sull'Ansa. Però allora mi devi spiegare perchè giornali come Corriere della Sera e Repubblica hanno sostanzialmente ignorato l'episodio, riportato con grande evidenza dal Corriere Veneto (che esce come inserto con il corrierone) e dalla Tribuna, che fa parte del gruppo Finegil capeggiato proprio da Repubblica. E non dirmi che, in questi gruppi, tra le varie testate non si parlano. Poi: ci vogliamo aggiungere la Rai regionale? Vuoi dirmi che nessuno da Venezia ha segnalato l'episodio a Roma? Ripeto: certi meccanismi di diffusione della notizia ancora mi sfuggono....

3:19 PM  
Anonymous Carlo Felice said...

Non ho detto quello dell'Ansa è l'unico motivo, però c'entra parecchio in certe valutazioni dei giornali nazionali.

E comunque è vero anche che nel mondo dell'informazione "che conta" il Nordest è considerata un'area molto periferica, buona tutt'al più per la solita inchiestina su partite Iva, evasione fiscale e prostituzione.

Per quanto riguarda il dialogo all'interno dei vari gruppi editoriali, lascerei perdere il discorso: sai anche tu che fra grandi e piccoli si parlano poco...

4:35 AM  
Blogger bucaniere said...

Leggendo il tuo secondo post - "Insisto sull'importanza dell'Ansa" - sono stato tratto in inganno.... E comunque ti garantisco che, almeno all'interno del gruppo Finegil, per questo genere di notizie si parlano, eccome! Poi vedo che hai abilmente sorvolato sulla Rai: non si parlano nemmeno loro?

12:24 PM  
Anonymous Carlo Felice said...

Già, si parlano all'interno del gruppo Finegil, ossia fra Padova, Venezia e Treviso: bel risultato! Non ho abilmente sorvolato sulla Rai, è che in Veneto anche Rai Regione dipende dall'Ansa, non soltanto la Rai nazionale.

Se vuoi andare avanti, fai pure, ma cerca di non continuare a offendere la tua intelligenza soltanto per sostenere una tesi diversa... ;-)

10:46 AM  
Blogger Matsuomaru said...

Quindi alla fine ha vinto Dallas.

9:16 PM  
Anonymous Carlo Felice said...

L'ho sempre detto che Matsuomaru è un saggio ;-)

3:50 AM  
Blogger bucaniere said...

Sul fatto che la Rai regione si basi solo sull'Ansa per quello che capita in Veneto ci sarebbe da discutere, ma lasciamo perdere. Comunque prima di ammettere la vittoria di Dallas questo blog dovrà sparire nelle infinte spire di Internet....

2:20 PM  
Anonymous Carlo Felice said...

clap clap, così ti voglio, combattivo fino alla fine (o quasi...)
Firmato: Paolo Maldini :-))

1:05 AM  

Posta un commento

<< Home