lunedì, maggio 02, 2005

MILAN-JUVENTUS, DOLCI RICORDI...

Inziamo i fuochi d'artificio in vista di Milan-Juventus. Non sono passati molti anni, era il 1997, quando la Juve massacrò i rossoneri schiantandoli dall'alto di una prestazione superlativa. Il ricordo nei tifosi bianconeri è ancora vivo: la Juve sbanca San Siro con un clamoroso 6-1. Ho ancora in mente i salti di gioia e le emozioni di quella serata meravigliosa passata davanti alla televisione. Un tripudio, anche perchè a fine stagione arrivò il 24° scudetto. Voglio proprio vedere quanti giornali ricorderanno quella giornata nei vari servizi di avvicinamento alla partita di domenica prossima. Scommettiamo che la Gazzetta parlerà solo ed eslcusivamente delle partite vinte dai rossoneri?

Questi i marcatori di quella indimenticabile sfida:

06.04.1997, STADIO DI SAN SIRO A MILANO: Milan - Juventus 1-6 (0-2).
MARCATORI: Jugovic 19', Zidane 32' pt su rig.. Secondo tempo: Jugovic 6', Vieri 26', Amoruso 28', Simone 31', Vieri 36'.

5 Comments:

Anonymous nietzsche said...

Accetto la provocazione.
Spero che i giornali - visto che si chiamano "quotidiani" - abbiano fatti più attuali di cui parlare. E sono un po' preoccupato, sinceramente, che tu non abbia ricordi piacevoli un po' più recenti.
Comunque ho visto la Juve contro il Bologna e il Milan contro la Fiorentina: è chiaro a chiunque sappia di calcio che, se non accadranno fatti sconvolgenti, lo scudetto andrà alla Juve (noi milanisti sappiamo essere intellettualmente onesti).

10:19 PM  
Blogger bucaniere said...

nervosetto, eh? Io ho semplicemente detto che quello è un piacevole ricordo, non l'unico e nemmeno il più recente. Ma ti capisco, non è facile mandare giù una batosta del genere, nemmeno a otto anni di distanza...
E poi, per favore, non fare il "principino", "lo sportivo senza macchia": è dall'inizio dell'anno che cerchi di portare nera dicendo che la Juve è più forte del Milan, un giochetto veramente puerile. E lasciamo perdere l'onestà dei milanisti (non ho dubbi sulla tua, ma oltre non vado). Che vinca il migliore.

1:42 AM  
Anonymous nietzsche said...

Che vinca il migliore? No, no, che vinciamo noi!!

11:13 AM  
Blogger bucaniere said...

Spiritosone

4:04 PM  
Anonymous Anonimo said...

Di quell'1-6 si parla troppo poco. E un'umiliazione che gli abbiamo tatuato a caldo sulla pelle: incancellabile!!!

9:54 PM  

Posta un commento

<< Home