venerdì, settembre 16, 2005

STILE TRIESTINA

Sul sito della Triestina, società più che mai sotto i riflettori dell'opinione pubblica per via del suo vulcanico presidente, si trovano le regole dello "Stile Triestina". A parte alcuni punti che lasciano un po' perplessi del tipo "una sana alimentazione" e sperimentare "nuove tecniche mediche" (del resto il presidente è fissato con la dieta macrobiotica e le terapie alternative), alla fine si legge questa massima riassuntiva:

L’importante non è vincere.

L’importante è competere

senza perdere né pareggiare

rispettando l’avversario.

Ricapitolando: l'importante non è vincere, ma competere senza perdere nè pareggiare. Vado in confusione.... (grazie a Nietzsche per la segnalazione)

3 Comments:

Anonymous nietzsche said...

Magico Tonellotto! Come invidio i giornalisti del Piccolo, loro non hanno certo problemi di carenza di notizie anche se la loro squadra è in B...
(so che in questo momento un mio amico è triste per ciò che sta accadendo a Trieste, ma anche lui deve ammettere che è un bel film comico: un presidente come Tonellotto non lo si vedeva dai tempi del Borgorosso Football club; e forse da prima ancora)

7:39 PM  
Anonymous Cips said...

Mi spiace per i colleghi del Piccolo: oggi Tonellotto gli ha tolto gli accrediti per lo stadio. I cronisti sportivi sono stati obbligati ad acquistare i biglietti per le tribune.
Il bello è che né gli altri colleghi né l'Ordine né tantomeno il sindacato hanno mosso un dito.

7:56 PM  
Blogger bucaniere said...

Non mi sorprende: se uno si fa pagare le interviste perchè dovrebbe consentire ai giornalisti di vedere le partite gratis?

8:53 PM  

Posta un commento

<< Home