martedì, agosto 09, 2005

MARITO DISTRATTO

Devo dire che non ho potuto fare a meno di sorridere: un macedone si dimentica la moglie alla stazione di servizio e se ne accorge solo dopo sei ore. Quando si dice: "sei in ogni mio pensiero". Da Repubblica.it:

Si ferma all'area di servizio. Fa benzina. E riparte. Ma senza la moglie, dimenticata lì per sei ore. E' successo ieri pomeriggio presso l'area di servizio Foglia Est, vicino Pesaro. Lo smemorato protagonista è un giovane macedone residente in Germania con la consorte, originaria della Georgia. La coppia, di ritorno verso la Germania, era sbarcata a Pesaro proveniente dalla Grecia. Imboccata la A14, la famigliola (padre, madre e bambina), si è fermata all'area di servizio. Mentre la donna si dirigeva alla toilette, l'uomo (con a bordo la figlioletta), si ricaricava di carburante. Poi ripartiva, senza accorgersi dell'assenza della moglie.
La donna nel frattempo, senza soldi né documenti, disperata, ha chiesto aiuto al benzinaio. La pattuglia della polizia accorsa sul luogo l'ha consolata e l'ha accompagnata negli uffici della Questura. Da qui hanno provato a rintracciare il marito, che però aveva il telefonino spento. Soltanto dopo sei ore il macedone ha finalmente risposto ed è tornato indietro a recuperare la moglie. L'uomo ha giustificato la propria "dimenticanza" sostenendo di non essersi accorto che la moglie non era in macchina perché normalmente la donna viaggia sui sedili posteriori per stare vicino alla bambina: alla fine la coppia ha ripreso il viaggio verso la Germania. Episodi del genere si ripetono con frequenza sulle autostrade italiane. Stranamente, a guidare questa classifica degli "abbandoni" non sono gli italiani, ma gli svizzeri e i tedeschi.

1 Comments:

Blogger Q said...

:-D

10:06 AM  

Posta un commento

<< Home