giovedì, agosto 04, 2005

LA MARCHIGIANA CHE PARLA IL COPTO

E' accaduto durante un viaggio organizzato in Egitto, una classica crociera sul Nilo con tanto di visita alle piramidi. Una ragazza marchigiana di 37 anni, in vacanza con il marito, appena messo piede in uno di questi sepolcri è entrata in trance e ha cominciato a parlare in antico copto. Dopo un comprensibile momento di dubbio e scetticismo i suoi compagni di viaggio si sono preoccupati: la donna parlava fluentemente nell'antico linguaggio, così come confermato da una più che sbalordita guida egiziana. Dopo un po' si è risvegliata senza ricordare più nulla. Ma la cosa più sconcertante è stato che di fronte ad un sarcofago ha pronunciato, in italiano, la frase: "Toglietemi questo coperchio". Anche di questo però non si ricorda nulla.

L'episodio non è uscito sui giornali ma me lo hanno riferito dei miei conoscenti tornati da pochi giorni dall'Egitto. La donna in questione era nel loro gruppo. Certo, ci sarà una spiegazione razionale. Io sono molto scettico, ma mi dicono che la donna si è dimostrata per tutto il viaggio una persona equilibrata, socievole, simpatica e assolutamente normale. Tranne che in quei momenti all'interno delle piramidi.

Un mio commento? Boh.

1 Comments:

Anonymous Belfagor said...

Il caldo? Oppure aveva in mano una bottiglia di succo di frutta ghiacciato che non riusciva ad aprire?
O no, cazz..., ho capito tutto. Un classico caso di possessione temporanea. Il bendato ha adocchiato la pollastra, gli è piaciuta, e ha deciso di farsi un giretto. Tutto qua.

10:20 AM  

Posta un commento

<< Home