sabato, novembre 05, 2005

IL VOLTO DI COPERNICO



Quella che vedete è la ricostruzione al computer del volto di Nicolò Copernico, astronomo vissuto a cavallo tra '400 e '500 dello scorso millennio scorso che per primo avvalorò la teoria eliocentrica dell'universo. Di recente nel, nord della Polonia, sono stati ritrovati i suoi presunti resti tra cui il teschio. Secondo gli archelogi polacchi quelle povere ossa sono dell'astronomo, tutto corrisponde: periodo, età presunta della morte (70 anni, proprio come Copernico), luogo della sepoltura, alcuni segni come una cicatrice sopra il sopracciglio destro ben visibile nella ricostruzione e sul tessuto osseo (non chiedetemi come fanno ad esserne così sicuri). Vero o no, rimane la suggestione di poter vedere nuovamente volti cancellati dai secoli.
(Le foto sono tratte dal sito del Corriere della Sera)

1 Comments:

Anonymous cf said...

La scoperta della tomba di Copernico vista da un altro punto di vista

12:12 PM  

Posta un commento

<< Home