venerdì, marzo 04, 2005

EURO 4 ECOLOGICHE. MA SARA' VERO?

In questi giorni SI parla tanto dei motori Euro 4, considerati meno inquinanti rispetto a tutti gli altri. Convinzione smentita da Aldo Di Lorenzo, direttore dell'istituto Motori del Cnr. Secondo Di Lorenzo nelle citta' la media di marcia e' tra i 5 e i 10 chilometri orari. A queste velocita' anche i motori Euro 4 inquinano. Le autoibride (propulsione mista benzina-elettrica) invece, come la Toyota Prius, sotto i 40 km/h funzionano a energia elettrica. Superati i 40 km/h entra in funzione automaticamente il motore a benzina. Vuoi vedere che, andando a caso, il comune di Treviso ci aveva azzeccato ad imporre la circolazione a targhe alterne anche alle Euro 4?

3 Comments:

Blogger nietzsche said...

So che è una provocazione, ma rispondo lo stesso. Nessuno ha mai detto che gli Euro4 siano motori "puliti", ma soltanto che inquinano meno.

1:40 AM  
Blogger bucaniere said...

Detto per inciso che non provoco proprio nessuno ma mi limito a riportare quello che trovo, io la penso così: gli Euro 4 sono solo l'ultima trovata delle case automobilistiche per vendere più auto. Forse inquineranno meno, ma questo non giustifica il fatto che possano circolare quando vige il regime di targhe alterne. Secondo me devono stare ferme come tutte le altre auto. Oppure continuiamo con il giochetto delle deroghe infinite? Alla fine gli unici a dover rispettare le targhe alterne siamo io, te e pochi altri.

2:03 AM  
Blogger nietzsche said...

Seguendo il tuo ragionamento, anche le catalitiche avrebbero dovuto rimanere ferme invece di poter circolare a targhe alterne. Perché inquineranno anche un po' meno delle non catalitiche, ma questo non giustifica il fatto che possano avere un trattamento più favorevole. Oppure continuiamo con il giochetto delle deroghe infinite?

7:03 PM  

Posta un commento

<< Home