sabato, luglio 23, 2005

MORATTI, CHE POPO' DI SIGNORE!!

Io non commento, riporto i fatti e trattengo a stento una risata. Moratti, grazie di esistere:

Ieri da Gazzetta.it: "...è da registrare la confusione relativa alla tournèe interista in Inghilterra (4 partite: il 25 luglio con il Leicester, il 27 con il Crystal Palace, il 29 con il Norwich, il 31 con il Portsmouth). I recenti, drammatici, fatti di Londra hanno provocato qualche perplessità in alcuni giocatori dell'Inter e sembrava che la società fosse decisa a cancellare la trasferta oltremanica. Moratti ha invece ribadito che i programmi saranno rispettati. "Capisco la preoccupazione dei giocatori - ha detto il patron nerazzurro -, ma abbiamo preso degli impegni che vanno rispettati. Per correttezza nei confronti del popolo inglese non vogliamo annullare la tournèe, anche se è normale che chi va lì oggi abbia un po' di paura". Il commento finale del giornalista riferito a Moratti: "Il solito signore".

Oggi da Repubblica.it: L'Inter decide di non andare a giocare in Inghilterra per timore di attentati e "per non gravare sulle forze di sicurezza inglese", ma si becca la dura reprimenda del sindaco di Londra Ken Livingstone, detto "Ken il rosso": "E' una cosa veramente stupida - dice "the major" - I terroristi staranno festeggiando in questo momento. Non possiamo permettere agli attacchi terroristici di cambiare il nostro modo di vita, i nostri programmi. E poi - aggiunge Livingstone - come hanno dimostrato i fatti di Sharm el Sheikh nessun posto è sicuro".

5 Comments:

Anonymous nietzsche said...

Sempre più buffoni, adesso stanno pensando di vedere se è il caso di cambiare idea di nuovo!

"COMUNICATO PROPRIETÀ FC INTERNAZIONALE

Sabato, 23 Luglio 2005 22:02:50
MILANO - La proprietà, sentiti il Presidente Giacinto Facchetti e il tecnico Roberto Mancini, alla luce dell'equivoco nato dall'annullamento degli impegni inglesi della squadra, maturata dall'intenzione di non incidere ulteriormente sulle attività di prevenzione delle forze di sicurezza inglesi, sta verificando la possibilità di trovare una soluzione positiva alla vicenda e coerente con la volontà del progetto iniziale."

12:58 AM  
Anonymous Anonimo said...

Guarda repubblica.it, ha già fatto marcia indietro. E poi gli interisti si domandano perchè non vincono nulla da secoli...

12:59 AM  
Blogger bucaniere said...

L'Inter ha comunicato l'avvio di un sondaggio tra giocatori, mogli, fidanzati (ma solo di tesserati, però), magazzinieri, addetti ai campi, addetti alla mensa, autisti e addetti alle pulizie di San Siro, per decidere se andare a Londra oppure no. Moratti è stato esentato perché ancora stato confusionale dopo le difficili decisioni degli ultimi giorni.

1:05 PM  
Blogger bucaniere said...

Esito del sondaggio: l'Inter giocherà in Inghilterra. Lo ha annunciato il presidente dell'Inter, Giacinto Facchetti, con una breve dichiarazione sul sito della società. «Confermo - ha detto Facchetti - che la squadra partirà per tenere fede agli impegni presi con gli organizzatori inglesi».

Ora si attende la replica di Moratti.

5:27 PM  
Anonymous nietzsche said...

Ora si attende la replica di Moratti.

Come dice un nostro comune conoscente: "mai eseguire un ordine prima che arrivi il contrordine". All'Inter dev'essere il motto di famiglia :-))

8:34 PM  

Posta un commento

<< Home