domenica, agosto 21, 2005

DIRITTO DI CRONACA?

Questo argomento rischia di scaldare un mio amico. il padre del giovane cagliaritano rapito due giorni fa e rilasciato dopo poche ore, si lamenta del fatto che i telegiornali locali e i giornali sapessero del rapimento mentre lui si stava ancora recando all'appuntamento con i rapitori senza aver avuto il tempo di avvisare la moglie. Lui si lamenta, ma il direttore della testata che ha dato per prima la notizia, gongola. Scommetiamo? Da Repubblica.it:

"Quando ancora stavo andando dai rapitori, e nemmeno avevo avvisato mia moglie, qualcuno mi ha telefonato per dirmi che gia' ne parlavano i telegiornali". Giampietro Arra, il giorno dopo il sequestro lampo del figlio diciassettenne Davide, si sfoga con i giornalisti ricevuti stamane nella sua casa di Lanusei. "Modalita' e tempi della gestione della vicenda da parte della stampa sono stati vergognosi", protesta il direttore dell'agenzia di Tortoli' del Banco di Sardegna. "Sono allibito, non voglio accusare nessuno, ma e' stata messa a repentaglio la vita di mio figlio. Capisco le esigenze di commercializzazione, di vendere la notizia alla stampa, ma non sarebbe certo crollato il mondo se i media avessero appreso la notizia un'ora dopo".

5 Comments:

Anonymous nietzsche said...

Sono qui! :-)

Qual è la testata che ha dato la notizia per prima?

1:54 AM  
Blogger bucaniere said...

Non viene citata, ma si parla di televisioni locali. Immagino che ce ne sia stata una che l'ha data per prima. Ma non è questo il punto. Condividi o no le proteste di questo papà?

1:58 AM  
Anonymous Anonimo said...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

2:22 AM  
Anonymous Carlo Felice said...

Altri due, non se ne può più: morte (metaforica) agli spammer!

Sostituisco nietzsche nella risposta (!): credo che la tv che ha dato la notizia (se è stata una tv) abbia fatto benissimo. Erano polizia, carabinieri e Procura (non so da dove sia filtrata) che dovevano tener segreta la notizia finché c'era un pericolo per l'ostaggio.

2:27 AM  
Anonymous Anonimo said...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

2:49 AM  

Posta un commento

<< Home