sabato, ottobre 15, 2005

IL PPI DELL'ORTICA

"Secondo me il Ppi deve confluire al più presto nel Ppe, partito popolare europeo". Questa, parola più parola meno, una parte dell'intervento dell'ex assessore comunale Letizia Ortica nel corso della conferenza stampa di presentazione della nuova sede del Veneto per il Partito Popolare Europeo, movimento fondato da Giorgio Carollo. La Letizia, come al solito, si è lanciata a capofitto in un argomento che conosce a spanne, un tanto al chilo. E volendo ribadire il concetto di Carollo che il Ppe deve essere la casa dei moderati compresa Margherita e Udeur, ha aggiunto "anche il Ppi". Qualcuno spieghi alla cara Letizia che il Ppi si è ormai sciolto da anni, confluito nella Margherita. Però, se lei lo vuole riportare in vita...si sa, in politica tutta è possibile.

4 Comments:

Anonymous nietzsche & Q said...

Ci sono due possibilità:
1. È ancora sotto choc dopo la defenestrazione
2. L'ultimo giornale che ha letto è stato il Corriere (dei Piccoli) del 27 maggio 1976

10:30 PM  
Blogger bucaniere said...

La prima volta che mi capita: un commento congiunto. Quale onore...
Che è, volete risparmiare sul contratto dell'Adsl? :-))
Comunque la verità è una sola: la Letizia, se non ci fosse, bisognerebbe inventarla. Peccato non averla più in giunta...

11:11 PM  
Anonymous Belfagor said...

Secondo me dovrebbe confluire quanto prima in uno studio di un buon psichiatra.

12:20 AM  
Anonymous nietzsche said...

>Che è, volete risparmiare sul contratto dell'Adsl? :-))

Ecché, pigli per culo? Sai benissimo da dove stavamo scrivendo... La connessione è anche veloce ma il computer era quello fabbricato subito prima del Commodore 64 ;-)

10:34 AM  

Posta un commento

<< Home