giovedì, maggio 12, 2005

GUERRE STELLARI: MANCA POCO

Così scrive il Corriere.it di oggi sull'ultimo episodio della saga Guerre Stellari che uscirà il 19 maggio nei cinema americani e il 20 in tutto il resto del mondo: "Secondo la società di consulenza americana Challenger Gray Christmas, nei primi due giorni delle proiezioni in sala (che negli Usa cominceranno giovedì 19 maggio), l’economia americana subirà danni per circa 627 milioni di dollari, in termini di perdita di produttività dei lavoratori. Secondo le stime, l’evento provocherà un’ondata massiccia di assenteismo, con effetti ancora più rilevanti di quelli prodotti dal lancio dell’episodio II, «L’attacco dei cloni», che nel 2002 ha attirato nei cinema quasi 10 milioni di persone. D’altro canto, però, l’entusiasmo dei seguaci delle avventure create da George Lucas contribuirà quantomeno ad arricchire i botteghini, alimenterà il turismo locale e di conseguenza porterà lavoro in negozi ed esercizi situati nei pressi di cinema e teatri".
Secondo me è uno dei pochi casi di assenteismo giustificato: per godermi la trasformazione di Anakin Skywolker in Lord Fener (o Darth Feder) non escludo di prendermi una giornata libera...

6 Comments:

Anonymous nietzsche said...

Pur di vedermi quella trasformazione lavorerei gratis per un paio d'ore...

1:16 AM  
Blogger bucaniere said...

Meglio prendersi la giornata libera. Non ti sapevo appassionato di Guerre Stellari: una bella sorpresa, se vuoi ti presto i Dvd della prima trilogia.

2:53 AM  
Anonymous nietzsche said...

Errata corrige: "pur di non godermi.
Sorry per averti illuso... :-)

2:37 PM  
Anonymous nietzsche said...

vedermi, non godermi, ovviamente... 'sto commento proprio non riesco a scriverlo giusto!

2:38 PM  
Blogger bucaniere said...

E ti pareva! Non riusciamo proprio ad incontrarci...

4:16 PM  
Anonymous nietzsche said...

Non ti piacciono più nemmeno pizza e birra? E che dire di New York? ;-)

10:56 PM  

Posta un commento

<< Home